L'app Waze ora parla 50 lingue

Uzbeco e azero sono le due new entry

Waze ora parla 50 lingue. L'app di navigazione raccoglie la più grande community di automobilisti a livello mondiale e ha oltre 100 milioni di utenti. La prima lingua in assoluto ad essere inserita è stata l'ebraico, perché l'app è nata nel 2008 da una start-up israeliana; a seguire sono arrivate inglese e spagnolo mentre già nel 2011la community di traduttori della piattaforma ha permesso l'upload di oltre 40 lingue come polacco, ceco, brasiliano, francese, olandese, italiano, tedesco, russo. Uzbeco e azero sono le due new entry nel dizionario di Waze.

La traduzione, registrazione e aggiunta di voci di istruzioni di guida è dovuta principalmente alle necessità e alle richieste spontanee provenienti dagli utenti dei vari paesi. La community è composta da oltre 250mila Map Editor che quotidianamente aggiornano in tempo reale le mappe di Waze. E ci sono 700 Translators, provenienti da oltre 50 paesi: sempre volontariamente, redigono e traducono le indicazioni stradali nella loro lingua madre, attualizzandola secondo la cultura locale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA