08:39

Vertice ministri Ue a Salisburgo

Italia chiede risposte condivise su questione migranti

Video  (ANSA)

08:38

Pronto Ddl per taglio 345 parlamentari

Tensione sulla manovra, pressing su ministro Tria

Video  (ANSA)

08:35

Zaia,faccio ultimo appello a Appendino

Presidente Veneto'inguaribile ottimista,noi rinunciamo al nome'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 SET - ''Questa non è una sfida o una prova muscolare, approfitto per fare un ultimo appello alla sindaca Appendino, avevo battezzato io il tridente''. Ai microfoni di Radio Anch'io su Radio 1, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, fa un ultimo tentativo per far tornare Torino in corsa per l'organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026.
    ''Io sono un inguaribile ottimista, ci sono non solo i 980 milioni per le Olimpiadi. Noi rinunciamo anche al tema del posizionamento del nome, è un peccato sciupare questa opportunità''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

08:34

Malagò,Torino può ripensarci, c'è tempo

Olimpiadi2026:N.1 Coni'con candidatura a due meno chance Italia'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 SET - Con una candidatura a due ''è' sicuro che l'Italia ha meno possibilità di vincere, non avendo le garanzie del Governo''. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò ai microfoni di Radio Anch'io su Radio lasciando ancora aperto uno spiraglio per un ripensamento di Torino a rientrare nel tridente per organizzare le Olimpiadi invernali del 2026: ''Siamo ancora in tempo - afferma Malagò - non credo che Losanna non ci prenda in considerazione, oggettivamente è assolutamente aperta''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

08:14

Olimpiad 2026, Malago': Di Maio? Mio referente e' Giorgetti

Presidente Coni: Ci e' stato chiesto di non favorire nessuno. Non sono problemi sportivi, ma politici

Video  (ANSA)

08:10

Spalletti: vittoria voluta e cercata

Tecnico dell'Inter commenta il successo contro il Tottenham

Video  (ANSA)

08:10

Pochettino: Contento per la prestazione, meritavamo di piu'

Tecnico del Tottenham commenta la sconfitta contro l'Inter

Video  (ANSA)

07:25

Conte, la pace fiscale si farà

'Flat tax,Fornero,reddito cittadinanza:vareremo tutto per gradi'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 SET - 'La pace fiscale si farà: è imprescindibile. Così come, con gradualità, attueremo flat tax, reddito di cittadinanza e riforma della legge Fornero'.
    Intervista a tutto campo in apertura di prima pagina a La Verità del premier Giuseppe Conte, che sul crollo di Genova fa sapere che si chiederà ad Autostrade di anticipare i soldi, 'e poi la ricostruzione avverrà a prescindere dal loro intervento'. E sulle tensioni nella maggioranza, in vista della manovra, evidenzia di 'non aver mai visto vacillare' il ministro Tria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

06:54

Nucleare, Trump: da Kim ok a ispettori

"Stop permanente dei siti atomici e dei test missilistici"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 19 SET - Il presidente americano Donald Trump ha affermato che il leader nordcoreano Kim Jong-un ha accettato la visita di ispettori e la chiusura "permanente" dei siti nucleari e di test missilistici.
    Lo ha scritto il tycoon in un tweet subito dopo il secondo round di colloqui a Pyongyang tra Kim e il presidente sudcoreano Moon Jae-in. Kim "ha concordato di permettere le ispezioni nucleari, oggetto di negoziati finali, e di procedere allo smantellamento permanente dei siti di lancio alla presenza di esperti internazionali".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

05:41

Kim-Moon: accordo per 'ridurre tensioni'

Passi concreti per denuclearizzazione. Leder Nord presto a Seul

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PYONGYANG, 19 SET - Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato a Pyongyang un primo accordo "per ridurre le tensioni" e per "scongiurare scontri militari accidentali".
    Le due coree hanno anche concordato "per la prima volta su passi specifici per la denuclearizzazione", che includono la chiusura "permanente" della sito di processamento dell'uranio di Yongbyon. Kim ha affermato che c'è l'intesa su una "penisola libera da armi nucleari e minacce" per avanzare verso una "nuova era di pace e prosperità".
    Il leader nordcoreano ha quindi promesso di visitare Seul "nel prossimo futuro". Secondo i media di Seul, Moon ha detto che Kim potrebbe visitare la capitale sudcoreana entro quest'anno. Sarebbe la prima visita di un leader nordcoreano a Seul da quando la penisola fu divisa alla fine della Seconda guerra mondiale nel 1945.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

05:23

Minacce morte a accusatrice di Kavanaugh

Lo afferma l'avvocato della donna, che vuole indagini dell'Fbi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 19 SET - La donna che accusa di aggressione sessuale il giudice nominato alla Corte suprema Usa è stata minacciata di morte, la sua mail hackerata e la sua famiglia costretta a trasferirsi: lo afferma l'avvocato della stessa Christine Blasey Ford, accusatrice di Brett Kavanaugh. La donna vuole che sulle sue accuse indaghi l'Fbi, cosa che vede però Trump contrario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:37

Borsa, Shanghai apre a -0,23%

In calo anche Shenzhen, a -0,35%

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 19 SET - Le Borse cinesi aprono la seduta in territorio negativo, appesantite dalle incertezze legate allo scontro sul commercio tra Usa e Cina: l'indice Composite di Shanghai cede lo 0,23% e scivola a 2.693,74 punti, mentre quello di Shenzhen perde lo 0,35%, a quota 1.399,17.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:07

Borsa: Tokyo, apertura in netto rialzo

Cambi: yen poco variato su dollaro ed euro

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 19 SET - La Borsa di Tokyo inizia la seduta in netto rialzo, in scia alla chiusura positiva a Wall Street e mentre si attenuano i timori di una escalation sul commercio globale dopo i nuovi dazi imposti dagli Stati Uniti alle merci cinesi. L'indice Nikkei consolida i guadagni di ieri e avanza dell'1,42% a quota 23.753,35, aggiungendo 332 punti. Sul fronte delle valute lo yen si mantiene stabile sul dollaro a 112,30 e sull'euro poco sopra quota 131.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:03

Terremoto magnitudo 2.5 nel Napoletano

Alle 23:36 con ipocentro a soli 2 km di profondità. Nessun danno

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - POZZUOLI (NAPOLI), 19 SET - Due scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione a Pozzuoli (Napoli) e nel circondario flegreo. La prima, accompagnata anche da un boato, alle 23:36 di ieri con magnitudo 2.5; la seconda qualche minuto dopo, di intensità inferiore.
    L'ipocentro è stato a soli 2 km di profondità, secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv); epicentro l'area tra la Solfatara e la zona Pisciarelli.
    Il terremoto è stato avvertito sia nella zona di Pozzuoli alta che sull'intero litorale flegreo dal quartiere di Bagnoli a Napoli fino ad Arco Felice e nell'entroterra fino a Quarto. Non si segnalano danni a persone e cose.
    I movimenti di questa notte fanno seguito alle scosse avvertite nella mattinata di venerdì scorso con epicentro sempre nei pressi della Solfatara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

00:52

Pedofilia, maxi indennizzo da diocesi NY

A quattro ragazzi violentati da un insegnante di religione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW YORK, 19 SET - La diocesi di Brooklyn ha pagato a quattro giovani vittime di abusi da parte di un insegnante di religione 27,5 milioni di dollari. Il risarcimento è uno dei più ingenti nella storia dello scandalo degli abusi della chiesa cattolica americana. L'accordo extragiudiziario è stato raggiunto due settimane dopo l'annuncio di un'inchiesta civile dell'Attorney general dello Stato di New York sulle molestie sessuali dei preti ed eventuali coperture. A molestare ripetutamente i quattro ragazzi era stato Angelo Serrano, oggi 67 anni, un insegnante laico di religione presso la parrocchia St. Lucy's-St. Patrick a Clinton Hill, un quartiere di Brooklyn.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicità
Successiva