09:50

Maxi-sequestro di sostanze dopanti

A Corigliano d'Otranto, nel Salento, in un box auto

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - LECCE, 18 LUG - Un maxi-sequestro di sostanze anabolizzanti e dopanti del valore, sul mercato, di più di un milione di euro è stato compiuto dai carabinieri di Lecce.
    Secondo gli investigatori si tratta di uno dei maggiori sequestri di queste sostanze vietate portati a termine in Italia. I carabinieri di Lecce e del Nas, in particolare, hanno fatto irruzione in un box auto di Corigliano d'Otranto, nel Salento, dove hanno trovato migliaia di confezioni di sostanze dopanti e anabolizzanti come nandrolone e testosterone. Sono state trovate, in particolare, oltre 3.000 fiale e 500.000 pasticche. Nel corso dell'operazione, in flagranza di reato, sono state arrestate cinque persone. I militari hanno anche trovato 65.000 euro in contanti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


09:38

Rinnovabili, -7% investimenti nel 2017

Iea, rischio di ulteriore calo anche nel 2018

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - Gli investimenti mondiali nelle rinnovabili sono calati del 7% nel 2017 rispetto al 2016, e c'è il rischio che calino ulteriormente nel 2018. Gli investimenti per le fonti fossili nel 2017 sono aumentati per la prima volta dal 2014, fino ad arrivare a 790 miliardi di dollari, contro i 318 miliardi per le rinnovabili. La crescita è dovuta al gas naturale, mentre il carbone continua a calare. Lo rivela il rapporto 2018 sugli investimenti energetici mondiali dell'Agenzia Internazionale per l'Energia (Iea).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA









08:01

Nicaragua: forze governo occupano Masaya

Era simbolo dell'opposizione al presidente Ortega

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MANAGUA, 18 LUG - Forze di polizia e paramilitari del Nicaragua hanno preso il controllo ieri del centro di Masaya, città a 30 chilometri da Managua che era diventata il simbolo della resistenza al governo del presidente Daniel Ortega. L'operazione militare, scrive il quotidiano El Nuevo Diario, è durata oltre sette ore, in particolare nell'area della comunità indigena di Monimbó, ed ha avuto un bilancio, per un ampio uso di armi da fuoco, di almeno tre morti e numerosi feriti.
    Le vittime sono state confermate dall'Associazione nicaraguense per i Diritti umani (Anpdh), che ha precisato trattarsi di un agente di polizia, di un ragazzo di 15 anni e di una donna che si era affacciata alla porta della sua casa. La stessa Anpdh ritiene che il numero dei morti potrebbe essere anche più alto, ma una verifica è per il momento impossibile perché non si può entrare nella città che è praticamente circondata dalle forze governative.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

05:04

India, crolla edificio: almeno 3 i morti

Altri dieci operai sarebbero dispersi tra le macerie a New Delhi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW DELHI, 18 LUG - E' di almeno tre morti e circa 10 dispersi il bilancio del crollo di un edificio in costruzione collassato su un altro adiacente nell'est di New Delhi.
    Al momento dell'incidente stavano lavorando nell'edificio almeno 12 operai, secondo le autorità della capitale indiana.
    Finora tre i cadaveri recuperati dalle macerie dagli oltre 100 soccorritori a lavoro da ieri sera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:52

Borsa: Shanghai positiva, apre a +0,13%

In rialzo anche Shenzhen, a +0,07%

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 18 LUG - Le Borse cinesi aprono la seduta in territorio positivo: l'indice Composite sale nelle prime battute dello 0,13%, a 2.801,78 punti, mentre quello di Shenzhen si porta a quota 1.601,13 (+0,07%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:12

Borsa, Tokyo apre in rialzo (+0,95%)

Cambi: prosegue manovra indebolimento yen

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 18 LUG - La Borsa di Tokyo avvia gli scambi all'insegna dell'ottimismo, dopo il record fatto segnare dal listino tecnologico del Nasdaq negli Usa, mentre prosegue la manovra di svalutazione dello yen sul dollaro. L'indice Nikkei segna un rialzo dello 0,95% a quota 22.912,76, aggiungendo 215 punti. Sul mercato valutario la moneta giapponese raggiunge un valore di poco superiore a 113 sul biglietto verde e a 131,70 sull'euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicità