10:01

Embraco:Calenda,serve deroga trattati Ue

Oggi incontro con Commissaria

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - Una deroga ai trattati per singoli casi, come ad esempio quello di Embraco. E' questo che il ministro dello sviluppo Carlo Calenda chiedera' oggi alla commissaria Ue alla concorrenza Vestager. "Ci sono condizioni che sono strutturali", per cui alcuni paesi in una diversa fase di sviluppo come la Polonia hanno un costo del lavoro piu' basso: "io non potrei - ha detto il ministro a Radio anch'io - fare una norma che dice che per Embraco il costo del lavoro è un x più basso, perché sarebbe un aiuto di Stato. Ma penso si possano interpretare i trattati nel senso di dire che in questo specifico caso, cioè di un'azienda che si muove verso la Slovacchia, verso la Polonia, questa normativa può essere derogata. Vedremo quale sarà la risposta della Vestager".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

09:50

Giochi: stiramento Gross, rischia slalom

Per azzurro infortunio in allenamento in vista gara di giovedì

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PYEONGCHANG (COREA DEL SUD), 20 FEB - A causa di uno stiramento al gluteo e all'adduttore è a rischio la partecipazione di Stefano Gross allo slalom speciale dei Giochi olimpici di Pyeongchang. Quarto tra i pali stretti a Sochi nel 2014 (a 5 centesimi dal podio), il finanziere altoatesino si è infortunato in allenamento. "Ho fatto un'inforcata abbastanza secca - spiega - che mi ha provocato uno stiramento. Sto cercando di recuperare con la fisioterapia per riuscire a fare due prove mercoledì e per vedere se starò meglio prima della gara di giovedì". Gli altri azzurri in pista per lo slalom sono Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti e l'esordiente Alex Vinatzer.
    "La pista sembra molto impegnativa - continua Gross - e ci sarà da valutare un po' la neve, che qui è spesso diversa da una pista all'altra, comunque in genere parecchio aggressiva".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

09:46

Sgominata holding spaccio a Catanzaro

Operazione congiunta Cc e Ps, organizzazione divisa in livelli

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - CATANZARO, 20 FEB - Carabinieri e polizia hanno condotto un'operazione congiunta per l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Catanzaro su richiesta della Dda nei confronti di 51 soggetti accusati, a vario titolo, di produzione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. L'indagine, denominata "Passo di Salto", secondo gli investigatori, ha disarticolato una potente associazione operante nella zona sud del capoluogo. La banda aveva dato vita ad una vera e propria holding dello spaccio suddivisa in tre livelli, fornitori, grossisti e spacciatori al minuto, vantando un sostanziale monopolio del business in città e nei centri del litorale ionico, con stretti legami, per quanto riguarda i canali di approvvigionamento, con potenti famiglie di 'ndrangheta della Locride e del Crotonese. Un contributo è venuto anche da uno dei capi dell'organizzazione, Santino Mirarchi, divenuto collaboratore di giustizia nel 2016 e le cui dichiarazioni hanno completato il quadro probatorio già acquisito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










09:10

Giochi: nuovo caso doping, nell'hockey

Sloveno Ziga Jeglic accetta violazione, lascia subito villaggio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PYEONGCHANG (COREA DEL SUD), 20 FEB - Nuovo caso di doping ai Giochi di PyeongChang. La commissione antidoping del Tas ha infatti registrato la positività al fenoterolo del giocatore di hockey della Slovenia, Ziga Jeglic, a un test in competizione. L'atleta non ha contestato la violazione del regolamento antidoping ed è stato sospeso subito dalle Olimpiadi. Jeglic lascerà il villaggio olimpico entro 24 ore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicità