15:12

Barcellona:sorella,Luca non sia 'numero'

'Abbiamo chiesto che organi e tessuti siano donati'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VERONA, 19 AGO - "Non voglio che mio fratello diventi un numero fra tanti, deve cambiare qualcosa". Lo dice all'ANSA Chiara Russo, la sorella di Luca, il giovane di Bassano del Grappa ucciso nell'attentato a Barcellona. "Non è questo il modo di vivere - aggiunge - dobbiamo avere la libertà di viaggiare, di conoscere il mondo. Spero che i ministri europei cerchino di difenderci, di salvaguardare questo nostro diritto".
    Chiara, che vive a Verona ed è tirocinante presso il polo chirurgico Confortini, riferisce di aver ricevuto ieri due telefonate dal ministro degli esteri Angelino Alfano. "Al ministro - aggiunge - ho chiesto che gli organi e i tessuti di Luca possano essere donati e lui mi ha assicurato di aver già inoltrato la sollecitazione a Madrid.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:03

Gentiloni, no a politica muri e paura

Al Meeting confronto su sfide e trasmissione eredità a posteri

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - "Riguadagnare la propria eredità non vuol dire scegliere la politica della nostalgia, o quella dei muri e della paura. Alle sfide e alle incertezze di questo momento storico bisogna rispondere garantendo sicurezza e protezione e ricordando che il vero progresso è quello che mette al centro la qualità della vita delle persone". Lo scrive il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni su 'ilsussidiario.net" alla vigilia del Meeting di Cl, che si aprirà domani a Rimini con il suo intervento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










12:54

Più adolescenti a Napoli, a Ferrara meno

Radioimmaginaria rielabora dati Istat in vista di Teen Parade

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BOLOGNA, 19 AGO - Napoli e Caserta sono le province con più adolescenti in Italia, con l'8,3% e l'8% della popolazione, mentre la 'maglia nera' degli abitanti tra 11 e 17 anni spetta a Ferrara (5,2%). Radioimmaginaria, emittente di adolescenti con 40 redazioni in Italia ed Europa, ha rielaborato dati Istat al gennaio 2017 in vista della Teen Parade a BolognaFiere (6-7 settembre), manifestazione per avvicinare gli adolescenti al mondo del lavoro (annunciati i ministri Valeria Fedeli e Giuliano Poletti). "In Italia gli adolescenti sono poco più di 4 milioni, il 6,6% dei cittadini", sottolinea Ludovica, 17enne speaker cremonese di Radioimmaginaria.
    La top ten delle province con più giovanissimi è appannaggio quasi solo del Sud: al terzo posto Barletta-Andria-Trani sfiora l'8%, davanti a Caltanissetta e Bolzano con 7,7%. Bolzano è l'unica provincia settentrionale ai vertici. Seguono infatti altre province del sud: Foggia, Crotone, Agrigento, Catania e Palermo al 7,3%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:50

Terrorismo:Viminale, espulsi 3 stranieri

Si tratta di 2 marocchini e un siriano

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - Due cittadini marocchini ed un cittadino siriano sono stati espulsi dal territorio nazionale per motivi di sicurezza. Lo rende noto il Viminale. Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese dal gennaio 2015 ad oggi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


12:08

Caracas, Ortega Diaz fuggita in Colombia

Ex procuratrice ha chiesto asilo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - CARACAS, 19 AGO - L'ex procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, è fuggita dal suo Paese in barca ed è arrivata in Colombia, dove ha chiesto asilo alle autorità locali. La notizia, anticipata dalla stampa di Caracas, è stata confermata dalle autorità colombiane.
    Ortega Diaz ha prima raggiunto la costa caraibica del Venezuela e dalla penisola di Paraguanà ha raggiunto in barca Aruba, da dove ha preso un aereo privato che l'ha portata a Bogotà.
    L'ex procuratrice è fuggita insieme al marito, il deputato chavista German Ferrer, e due suoi collaboratori della Procura, tutti ricercati dalle autorità venezuelane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicità