10:16

Usa, creato embrione ibrido pecora-uomo

E' secondo dopo maiale-uomo, passo verso organi umani in animali

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Per la prima volta è stato creato in laboratorio un embrione ibrido uomo-pecora, in cui una cellula su 10.000 è umana. Un anno fa circa era stato realizzato un embrione di uomo e maiale dallo stesso gruppo di ricerca, dove le cellule umane erano una su 100.000. L'annuncio arriva dagli scienziati dell'università della California Davis al meeting della American Association for the Advancement of Science di Austin, in Texas. L'ibrido, spiegano i ricercatori, è un passo verso la possibilità di far crescere organi umani negli animali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



09:01

Prostituta a 9 anni, arrestati genitori

In manette anche due uomini che avrebbero abusato della bambina

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PALERMO, 19 FEB - Facevano prostituire la figlia di nove anni: con l'accusa di violenza sessuale e sfruttamento della prostituzione minorile sono stati arrestati dai carabinieri il padre e la madre della piccola vittima. I fatti si sono svolti in un paese del palermitano. Oltre alla coppia sono stati arrestati i due uomini con cui la bambina ha avuto rapporti sessuali a pagamento. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della Compagnia di Partinico. Per i 4 indagati il gip ha disposto i domiciliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA









07:05

'Ndrangheta:27 fermi e sequestro 100 mln

Due operazioni coordinate dalle Dda di Reggio Calabria e Firenze

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 19 FEB - Sono 27 le persone destinatarie del provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Reggio Calabria che sta eseguendo personale della Dia e del Comando provinciale della Guardia di finanza. Sono in esecuzione, inoltre, sequestri di imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di 100 milioni di euro. Tra i beni sequestrati ci sono, tra l'altro, 51 imprese. Contemporaneamente, su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Firenze, si stanno eseguendo ulteriori provvedimenti restrittivi e di sequestro. Alle persone destinatarie dei provvedimenti di fermo vengono contestati, a vario titolo, reati che vanno dall'associazione mafiosa e dall'usura al reimpiego di denaro, beni ed utilità di provenienza illecita. Sulle due operazioni alle 11 nel palazzo di giustizia di Firenze é fissata una conferenza stampa cui parteciperanno il Procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho, ed i Procuratori del capoluogo toscano e di Reggio Calabria, Creazzo e Paci.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:04

Isis rivendica attacco chiesa Daghestan

Cinque donne uccise durante funzione ortodossa a Kizlyar

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - L'Isis ha rivendicato l'attacco di ieri a una chiesa ortodossa nella repubblica russa del Daghestan, nel quale sono rimaste uccise cinque donne. "Un soldato dell'Islam, Khalil Daghestani, ha attaccato una chiesa nella città di Kizlyar", ha scritto la rete jihadista tramite Telegram.
    Un uomo armato non identificato ha sparato contro i fedeli della chiesa, in una regione prevalentemente musulmana. Due agenti di polizia russi sono rimasti feriti nell'attacco.
    L'aggressore era un uomo locale poco più che ventenne. Il ministero regionale degli Interni ha dichiarato che l'uomo ha usato un fucile da caccia e che quattro donne sono state uccise sul posto, mentre l'aggressore è stato "eliminato". Una quinta donna è morta poi in ospedale per le ferite riportate, secondo il ministero della Sanità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Pubblicità