14:28

Terremoto nell'Egeo,edifici crollati e mini-tsunami a Smirne

Si cercano dispersi. Onde alte un metro colpiscono la costa

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ISTANBUL, 30 OTT - Diversi edifici sono crollati a Smirne, sulla costa egea della Turchia, a seguito del forte terremoto di magnitudo 7.0 registrato nel mar Egeo e avvertito in diverse province turche, compresa Istanbul. Lo riferisce la Cnn turca, mostrando le immagini delle macerie. Sul posto sono giunti diversi mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco. Un numero imprecisato di persone si trova sotto le macerie dopo i crolli di edifici registrati a Smirne, sulla costa occidentale della Turchia, a seguito del terremoto di magnitudo 7.0 di questo pomeriggio nel mar Egeo. Lo ha riferito il ministro dell'Ambiente e dell'Urbanizzazione di Ankara, Murat Kurum, che si sta recando sul posto. Diverse squadre sono impegnate nelle attività di ricerca e soccorso.Un mini-tsunami con onde di circa un metro ha colpito la provincia costiera turca a seguito del terremoto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



14:22

Covid: Iv, primo bilancio dad a scuola conferma suoi limiti

Prima di chiuderle bisogna provarle tutte

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - "Già nella prima settimana della sua introduzione per molti ragazzi la didattica a distanza ha significato non fare più niente". Lo dichiara Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura alla Camera.
    "I problemi di connessione - spiega - l'impossibilità di collegarsi, l'assenza totale alle lezioni on-line, vogliono dire assenza non solo dal registro ma di un percorso educativo.
    Continuo a dialogare con dirigenti, docenti e genitori e la preoccupazione è tanta. La didattica a distanza non è semplice per tutti e per tutte le aree geografiche. Ma è ancora più complicata per coloro che fanno più fatica. Per gli oltre 500mila ragazzi dei professionali, l'assenza di laboratori, esercitazioni e didattica solo in-line portano alla demotivazione e, se questa situazione si prolunga, all'abbandono. La scuola è un insieme di rapporti non solo nozioni e la distanza non aiuta, vale per tutti ma si amplifica con i ragazzi con disabilità. Per i quasi 70.000 ragazzi con disabilità che frequentano le superiori seguire diventa doppiamente complicato e le lezioni finiscono per essere inesistenti".
    "Non si chiude la scuola con un tratto di penna o una ordinanza.
    La scuola non è semplicemente un ufficio pubblico, una funzione pubblica, un compito da fare. La scuola è un percorso educativo fatto di rapporti umani. Prima di chiuderla bisogna veramente provarle tutte, ma proprio tutte", conclude. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



14:14

Taiwan: 200 coppie per le prime nozze omosessuali militari

Chiudi
 (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA) Military mass wedding with two LGBT couples in Taiwan (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 30 OTT - Sventolando bandiere arcobaleno e versando lacrime di gioia, quasi 200 coppie dello stesso sesso hanno partecipato a Taiwan al matrimonio di massa organizzato dai militari, aderendo a un'altra iniziativa che fa dell'isola un punto di riferimento per la comunità Lgbt asiatica. Taipei ha approvato per prima nella regione, a maggio 2019, una legge a tutela delle nozze omosessuali, a conclusione di una dura lotta politica. La cerimonia di massa di è tenuta oggi nella contea settentrionale di Taoyuan in una cerimonia all'aperto. Negli ultimi dieci anni, l'isola è diventata sempre più aperta e progressista sui diritti gay e Taipei ospita di gran lunga la più grande parata annuale arcobaleno Lgbt. Mentre dall'entrata in vigore della legge sulle nozze tra persone dello stesso sesso, più di 4.000 coppie hanno provveduto a registrare i loro matrimoni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:03

Mille videoauguri a Maradona, 'così mi date la vita'

Chiudi
 (ANSA) Diego Armando Maradona compie 60 anni (ANSA) La Paternal is declared 'The Soccer Capital of the World' in honor of Maradona (ANSA) Diego Armando Maradona compie 60 anni (ANSA) La Paternal is declared 'The Soccer Capital of the World' in honor of Maradona (ANSA) Diego Armando Maradona compie 60 anni (ANSA) Diego Armando Maradona compie 60 anni (ANSA)

(ANSA) - NAPOLI, 30 OTT - "Compio i miei 60 anni, con questi meravigliosi messaggi che mi danno la vita. Grazie per tutto questo affetto, grazie per la vostra amicizia. Questo è il miglior regalo di compleanno che abbiate mai potuto farmi. E grazie anche a tutta la mia squadra per avermi preparato questa grande sorpresa". Così scrive sui social Diego Armando Maradona che oggi compie 60 anni. Maradona mostra un lungo video con gli auguri di tutti i suoi amici del mondo del calcio e dello sport, gli hanno inviato, in una incredibile carrellata di campioni. Il video inizia con lo sguardo di affetto e il sorriso di Ronaldinho, con le parole di Ronaldo "Diego fratello, hai ispirato molti tra cui me, auguri", con Mourinho che confessa: "ti ammiravo molto e da quando ti ho conosciuto ti devo ringraziare per la tua amicizia". Poi tocca a Fabio Cannavaro che spiega: "metto da parte la mia carriera, il pallone d'oro, ti faccio auguri da raccatapalle che faceva di tutto venire a vederti a bordocampo, ancora oggi mi viene il freddo addosso".
    Auguri che arrivano anche dai due giocatori del Napoli che lo hanno superato nella classifica dei bomber all time azzurri. Si parte da Dries Mertens: "Grazie - dice - per tutto quello che hai fatto per Napoli" e si arriva a Marek Hamsik: "In questo brutto periodo ti auguro tanta salute e in bocca al lupo per tua carriera da allenatore, sempre forza Napoli". E poi tocca ai tanti suoi ex compagni di squadra nei sette anni in maglia azzurra. Dai brasiliani Antonio Careca e Alemao, che gli manda un messaggio tutto in italiano, all'ex capitano azzurro Beppe Bruscolotti: "auguri con tutto il mio cuore, siamo stati e saremo sempre due amici veri". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:41

Medici, su rianimazioni non si decida in base all'età

L'appello dell'Ordine dei chirurghi e Società Anestesia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - Se c'è carenza di risorse, l'accesso alle terapie intensive va deciso caso per caso in base a diversi parametri e non solo sull'età, scrivono in una nota congiunta la Federazione degli Ordini dei Medici e la Società di Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva: "Se lo squilibrio tra necessità e risorse persiste, la precedenza per l'accesso ai trattamenti intensivi va a chi potrà ottenere grazie ad essi un concreto, accettabile e duraturo beneficio, applicando criteri rigorosi, concorrenti e integrati, valutati caso per caso".
    I criteri esposti nel documento sono "la gravità del quadro clinico, le comorbilità, lo stato funzionale pregresso, l'impatto sulla persona dei potenziali effetti collaterali delle cure intensive, la conoscenza di espressioni di volontà precedenti nonché la stessa età biologica, la quale non può mai assumere carattere prevalente". Il documento ribadisce che anche chi non viene trattato in terapia intensiva non può essere abbandonato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:39

Covid, +3.012 contagi in Veneto in 24 ore

Balzo più alto da inizio emergenza, anche 17 vittime

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VENEZIA, 30 OTT - Un altro balzo record per i contagi Covid in Veneto: per la prima volta sono stati superati i 3.000 casi di positività in un giorno, per l'esattezza 3.012.
    Lo riferisce il bollettino della Regione. Il numero totale di infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 54.256. Si contano anche 17 vittime, per un dato complessivo di 2.388 morti. I numeri più preoccupanti arrivano però dalle terapie intensive, dove ora vi sono 122 malati, 20 più di ieri, mentre il dato dei ricoveri nei reparti non critici, 877 (+18) è meno marcato.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:34

Grecia: Usgs, forte terremoto di 7.0 al largo di Samos

Scossa è avvertita fino ad Atene, a quasi 300 km di distanza

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ATENE, 30 OTT - Un forte terremoto di magnitudo 7.0 è stato registrato al largo dell'isola greca di Samos, nel Mar Egeo: lo rende noto l'Usgs.
    Secondo l'Istituto geofisico statunitense (Usgs), l'epicentro del terremoto è stato localizzato a 14 km dalla città costiera di Karlovasi, sull'isola di Samos, con ipocentro a 10 km di profondità.
    La scossa è stata avvertita fino ad Atene, a quasi 300 km di distanza, secondo i media greci. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:18

Zaia, stiamo preparando i 10 Covid center

Un hub per attivita' ordinarie a livello provinciale

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VENEZIA, 30 OTT - "Stiamo preparando 10 Covid center, non ci sono alternative, ci stiamo arrivando con i numeri". Lo ha affermato il presidente del Veneto Luca Zaia.
    "Magari potessimo mandare pazienti ovunque - ha aggiunto - ma sono soggetti altamente infettanti, per cui vanno isolati dagli altri. Stiamo attrezzando le strutture dei Covid center per far sì che siano punti di riferimento provinciale; avremo un hub per l'attività ordinaria provinciale e poi ci sarà un hub provinciale per il Covid. Non abbiamo alternative", ha concluso.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:15

F1: Raikkonen e Giovinazzi confermati all'Alfa Romeo

Chiudi
 (ANSA) Formula One Grand Prix of Portugal 2020 (ANSA) Formula One Eifel Grand Prix 2020 (ANSA) Formula One tests in Barcelona (ANSA) Formula One Grand Prix of Belgium (ANSA) Formula One Eifel Grand Prix 2020 (ANSA) Formula One Grand Prix of Portugal 2020 (ANSA) Formula One Grand Prix of Abu Dhabi (ANSA) Formula One Eifel Grand Prix 2020 (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - Kimi Raikkonen è stato confermato dall'Alfa Romeo per il 2021, così come il suo compagno di squadra Antonio Giovinazzi. Raikkonen, 41 anni, gareggerà nella sua diciannovesima stagione in Formula 1. Giovinazzi, 26 anni, è il pilota di riserva della Ferrari. L'annuncio arriva ad Imola il giorno dopo che l'Alfa Romeo ha confermato il suo accordo commerciale al marchio e torna al team svizzero che ha iniziato la sua vita in F1 come Sauber nel 1993. Raikkonen, che ha fatto il suo debutto in F1 con la Sauber nel 2001, ha definito la squadra come "una seconda casa" per lui. "È più di una squadra per me; è come una seconda famiglia", ha detto. "Molte delle facce che mi circondavano quando ho fatto il mio debutto in F1 nel 2001 sono ancora qui e l'atmosfera unica di questa squadra è ciò che mi dà quella motivazione in più per andare avanti".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:14

Dpcm: lavoratori spettacolo in piazza, vogliamo un reddito

Chiudi
 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA) ITALY PANDEMIC CORONAVIRUS COVID-19 (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 OTT - "Se chiudi teatri, cinema, circhi, ci dovete pagare. Serve un reddito garantito per i lavorati dello spettacolo che non lavorano più per via della pandemia e dei Docm". È il grido di dolore che arriva da piazza Castello, a Torino, dove un migliaio di persone si sono ritrovate per la manifestazione regionale unitaria sindacale Cgil-Cisl-Uil Spettacolo. "Abbiamo diritto al rispetto dei nostri contratti - dicono - una definizione degli orari di lavoro e il rispetto delle norme di sicurezza". Molti i lavoratori dei Luna Park e dei circhi. "Il Luna Park è un'impresa, pretendiamo un aiuto", sostengono i rappresentanti dell'Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti. "Il Luna Park non deve morire, siamo fermi senza aiuto". "Vorremmo tornare a fare il nostro lavoro - sostiene Caterina Pignasco, rappresentante dei lavorati del Teatro Regio - non chiediamo nulla di più. Rispettiamo tutte le regole eppure veniamo nuovamente fermati". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:05

Presidio dei lavoratori dello spettacolo in piazza Scala a Milano

'Governo ci tuteli, con noi è stato del tutto assente'

Chiudi
Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA) Presidio lavoratori dello spettacolo piazza scala (ANSA)

Un concerto muto in piazza Scala a Milano per testimoniare la crisi in cui versa il mondo dello spettacolo dopo le chiusure decise dal governo per contenere i contagi da Coronavirus. A dirigerlo, nell'ambito della manifestazione di protesta promossa dai lavoratori del mondo dello spettacolo e dai sindacati confederali, è stato il pianista e direttore d'orchestra Enrico Intra. I musicisti hanno solo fatto il gesto di suonare i loro strumenti, i cantanti hanno aperto la bocca per essere afoni in questa occasione e così il silenzio ha accompagnato l'esibizione che è stata spezzata sul finale solo dal ritmare degli applausi dei manifestanti. "Noi siamo produttori di suoni, immagini e rappresentazioni ma oggi simuleremo il silenzio che è parte integrante della musica, un momento di attesa dove il pubblico pensa 'adesso cosa succederà'? - ha premesso Intra prima di dirigere il concerto muto -. Dirigere il silenzio oggi è importante non solo per la musica ,ma anche per i rapporti con le persone e per questa piazza che protesta in modo civile e viva la musica". Alla protesta in piazza hanno partecipato anche i cantanti de La bohème che sarebbe dovuta andare in scena alla Scala dal 4 novembre ma che è stata sospesa a causa dell'epidemia. "Noi siamo per non chiudere il teatro che è un luogo sicuro - ha detto Simone Piazzola, baritono - chi si è ammalato lo ha fatto fuori dal teatro. Dovevamo fare la Boheme ma è saltata, un lavoro da otto mesi è saltato. Vogliamo poter lavorare e, se la situazione non lo permette, come artisti chiediamo di essere tutelati in modo consono, non come stanno facendo ora. Tutti devono avere un sostegno economico e il governo da quando c'è il virus con noi è stato presente zero".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Modifica consenso Cookie