Turismo: passerella girevole alla diga di Santa Giustina

Dovrebbe essere costruita sulla spalla ovest della struttura

(ANSA) - TRENTO, 19 LUG - La diga e il lago di Santa Giustina, oltre a produrre energia elettrica, saranno al centro del progetto di valorizzazione turistica che porterà, tra l'altro, alla realizzazione di una "skywalk", ovvero una passerella girevole, a sbalzo sulla forra del torrente Noce.
    L'opera dovrebbe essere costruita sulla spalla ovest della diga di Santa Giustina, così da portare in pochi ma adrenalinici passi il visitatore ad ammirare la profondità della forra e l'imponenza della diga. Lo ha deciso la giunta provinciale di Trento, che ha riconosciuto "l'interesse pubblico" della skywalk e del progetto turistico. Gli interventi avranno un costo di circa 1,80 milioni di euro e saranno sostenuti da Dolomiti Edison Energy, società titolare della concessione della centrale idroelettrica. Il lago di Santa Giustina e la diga non saranno solo una fonte di produzione di energia idroelettrica - precisa una nota della Provincia - bensì uno dei volani del turismo in Val di Non.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere