La foschia rossa della sabbia del Sahara sulle Dolomiti

Scatto di Erwin Flor del Corno Bianco e Corno Nero

(ANSA) - BOLZANO, 26 FEB - La sabbia del Sahara in questi giorni crea una suggestiva foschia rossa in Alto Adige, documentata da uno scatto di Erwin Flor. L'telecineoperatore della Rai di Bolzano ha immortalato questa mattina da Appiano le cime dolomitiche Corno Bianco e Corno Nero.
    Come spiega il meteorologo provinciale Dieter Peterlin, in Alto Adige la sabbia del Sahara nell'aria, circa 1.500 tonnellate, fa salire anche le pm10. Valori oltre la soglia di attenzione si registrano infatti a Bolzano, in Bassa Atesina, a Merano, a Bressanone e in val Venosta. Nei prossimi giorni, con l'annunciata inversione delle correnti d'aria, spariranno la foschia rossa e i valori elevati di polveri sottili. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie