Consigliere Terni da M5s alla Lega

Salvini, tante richieste ma non diciamo sì a prescindere

Eletto alle amministrative con il M5s, il consigliere comunale di Terni Marco Cozza è ora passato alla Lega, che governa la città con il centro destra. Una scelta illustrata alla presenza del segretario del carroccio Matteo Salvini. "E' il primo segnale di altri ingressi che dai Comuni al Parlamento ci saranno da parte di chi vuole portare avanti una battaglia di innovazione" ha detto quest'ultimo.
    "Mi piace di più - ha sostenuto Salvini - l'ingresso di un consigliere comunale rispetto a quello di intellettuali e personaggi. Per carità, ci saranno anche quelli e non bisognerà aspettare tanto". Il segretario ha quindi sottolineato che "la Lega non dice di sì a tutti a prescindere". "Ci sono - ha aggiunto - decine di richieste, ad alcune diciamo sì ad altre no. Chi ha cambiato 32 partiti non trova nella Lega il 33/o, chi deve risolvere i suoi problemi non li risolve con la Lega. Non c'è posto per tutti, noi preferiamo uniformità e coerenza, qualcun altro invece fa la raccolta differenziata".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere