Cane morde donna,denunciata proprietaria

Donna allontanata dopo episodio ma polizia la rintraccia

(ANSA) - TERNI, 28 MAG - Lesioni personali e omissione di soccorso sono i reati contestati dalla polizia, a Terni, ad una quarantaduenne di origine sudamericana accusata di essersi allontanata dopo che il suo pitbull aveva morso la cliente di una tabaccheria.
    L'episodio - riferisce la questura - è avvenuto all'uscita del negozio, quando la proprietaria dell'animale, con la mascherina abbassata, ha gridato ai clienti in fila di distanziarsi. Le persone si sono spostate, ma il cane - è emerso dagli accertamenti -, si è avventato contro una signora, mordendola. La quarantaduenne avrebbe quindi inveito contro la donna ferita, per poi andarsene. Una volta allertate le forze dell'ordine, le successive indagini da parte dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, anche con l'ausilio delle telecamere, hanno portato all'identificazione della sudamericana. Questa - sempre secondo quanto riferito dalla questura - ha negato che il suo cane abbia attaccato la cliente della tabaccheria che ha riportato ferite giudicate guaribili in otto giorni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie