Birre umbre in luce su guida Slow food

Diverse le aziende segnalate nella pubblicazione

(ANSA) - PERUGIA, 02 LUG - Una 'Chiocciola', il premio più ambito, per Birra dell'Eremo di Assisi e una 'Eccellenza', nuovo prestigioso riconoscimento introdotto da quest'anno, per Birra Perugia: si presenta così l'Umbria nella nuova Guida alle birre d'Italia targata Slow food editore.
    Ma non finisce qui la rappresentanza in guida della regione, con altri birrifici umbri (Altotevere, Nursia e Magester) segnalati.
    Slow Food con la nuova pubblicazione ha quindi svelato i riconoscimenti ai produttori di questa bevanda. Una guida unica, che sa offrire un ampio spaccato dello stato della birra nel nostro Paese, con ben 1.866 etichette e 387 stabilimenti selezionati da un gruppo di oltre cento esperti. Giunta alla settima edizione, la Guida racconta il mondo della birra artigianale italiana.
    Le 'Chiocciole' non sono solo i migliori birrifici italiani secondo Slow food ma quelli che, oltre a produrre birre "buonissime", hanno un ruolo di riferimento nel settore nazionale e si distinguono per l'attenzione al territorio e all'ambiente. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie