Joachim Post entra nel board Bmw come responsabile acquisti

Dal 1° gennaio 2022 sostituirà Andreas Wendt che lascia azienda

Redazione ANSA ROMA

Dal prossimo primo gennaio del 2022 Joachim Post sarà il nuovo membro del consiglio di amministrazione del Gruppo Bmw con responsabilità della divisione 'acquisti e rete di fornitori' che fa riferimento a Andreas Wendt, in uscita dall'azienda per pensionamento. 50 anni, Post è attualmente a capo dell'unità 'linea di prodotti di classe media Bmw' settore in cui ha portato avanti l'elettrificazione della flotta ed "ha svolto un ruolo chiave - ha commentato Norbert Reithofer, presidente del consiglio di sorveglianza di Bmw AG - nell'elaborazione delle future generazioni di modelli".
    Post, che ha un dottorato di ricerca in ingegneria meccanica ottenuto allla Karlsruhe University e fa parte del Gruppo Bmw dal 2002 ed ha ricoperto posizioni di crescente importanza. Dopo avere lavorato allo sviluppo dei motori motociclistici, si è occupato della collaborazione tecnica tra Bmw e Toyota gestendo diversi progetti comuni.
    Dopo una esperienza nella Jv in Cina con Brilliance Automotive, Post è diventato nell'aprile 2028 head of vehicle strategy e nell'ottobre del 2020 gli è stata attribuita l'attuale responsabilità di gestione della 'linea di prodotti di classe media Bmw'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie