Dai dati alla conoscenza

Quarto episodio della seconda stagione di Tech Stories

Redazione ANSA

Viviamo il paradosso dell'informazione, c'è un’enorme e crescente produzione di dati, ma c'è una bassa capacità di trarne conoscenza: è qui che intervengono gli algoritmi e l’intelligenza artificiale. Sui dati e sulla loro elaborazione è incentrato "From Data to Knowledge", il quarto episodio della nuova stagione di "Tech Stories", la web serie su scienza e tecnologia prodotta da Area Science Park in collaborazione con APZmedia.

Protagonista della storia è Federico Urban, cofondatore e presidente di Plus, giovane azienda attiva nel settore della prototipazione virtuale, analisi numerica e ottimizzazione dei processi produttivi. Gli algoritmi e l’intelligenza artificiale possono sembrare strumenti lontani dal cittadino comune ma in realtà entrano sempre più nelle nostre vite. Vengono utilizzati nella progettazione di nuovi modelli di automobili o di barche da competizione, negli studi biotecnologici o nella gestione di una pandemia, aiutano progettisti ed esperti ad utilizzare al meglio tutte le informazioni disponibili per prendere le decisioni migliori e dare risposte a situazioni complesse.

"Il nostro lavoro consiste nel trasformare i dati in informazione e l'informazione in conoscenza. - spiega Federico Urban - Noi trasformiamo un ammasso informe di dati in qualcosa di utilizzabile per l’azienda, prendiamo gli algoritmi e li modelliamo per risolvere situazioni. Per noi è importante ridurre la distanza tra la macchina e l'uomo: il mercato richiede soluzioni di facile impiego ma anche robuste e affidabili, specialmente in un mondo dove tutto sta cambiando, i macchinari, il lavoro, la società, basti pensare che il 60% dei bambini delle elementari farà un lavoro che ora non esiste. La nostra responsabilità è guidare questo cambiamento".

Plus sperimenta e sviluppa tecnologie informatiche attraverso il machine learning e l’intelligenza artificiale e le applica in soluzioni ad hoc, dall’industria automobilistica alle biotecnologie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA