Emilia-Romagna

Premio Estense 2021, sabato la cerimonia a Ferrara

Saranno assegnati l'Aquila d'oro e il Premio Gianni Granzotto

'Gianni Agnelli in bianco e in nero' di Alberto e Giancarlo Mazzuca (Baldini+Castoldi); 'Il focolaio. Da Bergamo al contagio nazionale' di Francesca Nava (Laterza); 'Il Sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana' di Alessandro Sallusti (Rizzoli) e 'Labirinto italiano. Viaggio nella memoria di un Paese' di Walter Veltroni (Solferino): sono i quattro libri che sabato 25 settembre si contenderanno a Ferrara l'edizione 2021, la 57/a, dell'Aquila d'oro attribuita nell'ambito del Premio Estense promosso da Confindustria Emilia.
    Gli autori finalisti saranno protagonisti di un talk show venerdì alle 16 nella corte di Palazzo Crema, mentre il giorno dopo a decretare il vincitore sarà l'analisi congiunta della giuria tecnica, presieduta da Guido Gentili e composta da Giacomo Bedeschi, Michele Brambilla, Tiziana Ferrario, Paolo Garimberti, Jas Gawronski, Giordano Bruno Guerri, Alberto Faustini, Laura Laurenzi, Alessandra Sardoni e Gian Antonio Stella, e di quella popolare formata da 40 lettori ferraresi.
    Ad Andrea Purgatori sarà conferito il 37/o 'Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell'informazione' assegnato dalla giuria presieduta dal presidente della Fondazione Premio Estense, Gian Luigi Zaina, e composta da un gruppo di imprenditori. La cerimonia di premiazione verrà trasmessa in contemporanea sui canali Facebook del premio Estense e del Teatro Comunale di Ferrara e sul canale YouTube del premio.
    "L'Estense è un impegno civile nei confronti della cultura", afferma Zaina. "Oggi qualsiasi imprenditore sa che i valori non stanno solamente nelle macchine e nei capannoni, ma stanno soprattutto nelle competenze. E queste si sviluppano meglio all'interno di un territorio colto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie