Friuli Venezia Giulia

Crac coop: presto convenzione con Cciaa per pratiche ristori

Zilli, convenzione in fase definizione

(ANSA) - TRIESTE, 25 SET - È in fase di definizione la convenzione tra la Regione e le Camere di commercio Pordenone-Udine e Venezia Giulia che consentirà a tali enti economici di gestire i procedimenti amministrativi concernenti la concessione e l'erogazione dei ristori ai soci prestatori di "Cooperative Operaie di Trieste, Istria e Friuli" e di "Coopca-Società Cooperativa Carnica di Consumo". La comunicazione è stata fatta ieri dall'assessore alle Finanze Barbara Zilli nel corso della seduta della Giunta regionale.
    Nel rispetto di quanto previsto dall'Assestamento del bilancio per gli anni 2021-2023, le Camere di commercio, insieme con la Regione, emaneranno un avviso per avviare la ricezione delle domande di ristoro, cui sarà data la massima diffusione su tutto il territorio del Fvg. Subito dopo la pubblicazione di questo avviso, che indicherà i termini per la presentazione delle domande da redigere su apposito modello, le Camere di commercio avvieranno le istruttorie che porteranno alla definizione dei ristori da concedere ed erogare ai sensi di quanto previsto dalla normativa vigente. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie