US Open: esenzione speciale per Mickelson

Da 17 a 20 giugno sarà a San Diego per tentare Grande Slam

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Un'esenzione speciale per giocare lo US Open e provare a completare il Grande Slam nella sua città, San Diego. E' quella che la USGA ha riservato a Phil Mickelson per essere in campo dal 17 al 20 giugno in California nella 121/a edizione dello US Open, uno dei quattro Major del golf maschile.
    "Vincere questo torneo è stato sempre uno dei grandi sogni della mia vita. Ci sono andato vicino tante volte e presto avrò una nuova opportunità che arriva su un campo, quello di Torrey Pines, in cui sono cresciuto. Il mio grazie va alla USGA per questa chance". Queste le dichiarazioni di Mickelson, arrivato per sei volte secondo allo US Open. Una maledizione che il mancino di San Diego proverà a interrompere proprio dopo aver festeggiato il 51esimo compleanno (il 16 giugno).
    Mickelson è il sesto giocatore dal 2010 - dopo Tom Watson, Vijay Singh, Retief Goosen, Jim Furyk ed Ernie Els - a ricevere una wild card per giocare lo US Open. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA