Tim: Kkr e Fastweb in Fibercop, operativa da oggi

Fondo conclude acquisto 37,5% a 1,8 mld. Fastweb sottoscrive 4,5%

Redazione ANSA

FiberCop, la nuova società in cui sono confluite la rete secondaria di Tim (dall'armadio in strada alle abitazioni dei clienti) e la rete in fibra sviluppata da FlashFiber, la joint-venture di Tim (80%) e Fastweb (20%) è pienamente operativa da oggi, annuncia una nota, e offre da subito servizi di accesso passivi della rete secondaria in rame e fibra a tutti gli operatori del mercato.

Si è infatti concluso l'acquisto da parte di KKR Infrastructure del 37,5% di FiberCop per 1,8 miliardi. E Fastweb ne ha sottoscritto il 4,5% mediante conferimento del 20% detenuto in FlashFiber, che è stata contestualmente incorporata. La nuova società, guidata da Massimo Sarmi come presidente e Carlo Filangieri come ad, avrà un cda composto da 9 consiglieri, di cui cinque designati da Tim, tre da KKR Infrastructure e uno da Fastweb.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA