ANSAcom

ANSAcom

Fibra avanza in aree bianche, accesa in 2.060 comuni

Ne restano oltre 4mila secondo Relazione mensile Infratel

ANSAcom

La fibra si allunga ma a macchia di leopardo. I servizi di Open Fiber a fine maggio venivano offerti in 2.060 comuni (329 in più rispetto a dicembre 2020 e 58 in più rispetto a fine marzo, ndr), in alcuni sono disponibili solo servizi FWA e a volte solo per una parte delle unità operative bianche presenti nel comune (dipende da quali siti sono stati via via completati), mentre in altri sono disponibili sia i servizi FTTH che FWA. Lo si legge nella Relazione di Infratel sullo stato di avanzamento dei lavori per portare la banda ultra larga nelle aree bianche di 20 regioni, un piano che coinvolge 6.232 comuni. I comuni collaudati sono 1.086 (409 in più rispetto a dicembre 2020 e 182 rispetto a marzo 2021), 4.494 i cantieri aperti (779 in più rispetto a dicembre 2020 e 242 rispetto a due mesi fa). A maggio 2021 l'importo cumulato dei lavori ordinati al Concessionario da inizio Piano è pari a 1.492.637.691,80 di euro, di cui 20.072.628,54 impegnati nel mese di maggio. Nello stesso periodo Infratel ha verificato 99 progetti di cui 79 approvati e 20 rifiutati.

In collaborazione con:

Archiviato in


Modifica consenso Cookie