Percorso:ANSA > Nuova Europa > Albania > Balcani: Merkel presiede vertice del 'Processo di Berlino'

Balcani: Merkel presiede vertice del 'Processo di Berlino'

Focus su propettiva europea e mercato comune regionale

05 luglio, 13:45
(ANSA) - BELGRADO, 05 LUG - Il cammino ulteriore dei Balcani occidentali verso l'integrazione europea e il rafforzamento della collaborazione fra i Paesi della regione sono i temi al centro del nuovo summit regionale in programma nel pomeriggio nell'ambito del cosiddetto Processo di Berlino, l'iniziativa avviata dalla cancelliere Angela Merkel nel 2014 con l'obiettivo di favorire l'avvicinamento della regione balcanica alla Ue. A presiedere il vertice, che si terrà in videoconferenza, sarà la stessa Merkel che nei giorni scorsi ha già avuto contatti separati e sempre in video con i leader della regione. Tra i temi centrali del summit, la creazione di un mercato comune regionale nei Balcani occidentali, al quale si ispira l'iniziativa denominata 'piccola Schengen' avviata due anni fa da Serbia, Albania e Macedonia del Nord. L'obiettivo è snellire e velocizzare gli scambi abolendo ostacoli e barriere in particolare ai controlli frontalieri, per favorire la circolazione di persone, beni, capitali e servizi. Ciò, si sottolinea, può contribuire a sviluppare al meglio le grandi potenzialità economiche e commerciali della regione rendendola più competitiva nei confronti delle grandi economie globali. Il primo luglio scorso è entrata in vigore l'abolizione della tassazione sul roaming fra cinque Paesi dei Balcani occidentali, una misura indicata come esempio del percorso da seguire.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati