Maltempo: aria dai Balcani, freddo e neve dai 400 metri

Minime in città a 1-2 gradi, sul Monte Rosa termometro a -27,7

(ANSA) - TORINO, 15 APR - Ancora giorni freddi in Piemonte.
    Dopo le gelate del 7 e 8 aprile, neve tra i 600 e gli 800 metri, da questa sera a sabato mattina, ma la quota potrà scendere fino a 400 metri nel Cuneese. Le precipitazioni dovrebbero riguardare soprattutto la fascia pedemontana e montana del Torinese e del Cuneese. Sono le conseguenze della depressione che si estende dai Balcani al Mediterraneo - spiega Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) convogliando correnti umide e fredde.
    La temperatura massima di oggi a Torino è stata inferiore ai 12 gradi in centro città, domani è prevista una minima di 5, sabato di 2, la stessa attesa ad Asti e Novara, mentre ad Alessandria, Cuneo e Vercelli dovrebbe avvicinarsi ancora di più allo zero. Termometro sottozero oggi sulle colline di Mombarcaro (Cuneo), -0,2; freddo pungente in montagna: -10,9 a Entracque (Cuneo), -12,3 a Giaglione (Torino), -10,7 a Bognanco (VCO), -16,3 a Formazza (VCO). Sul Monte Rosa, termometro a -27,7 gradi ai 4.560 metri di altitudine della Capanna Margherita.
    Sabato le previsioni meteo di Arpa indicano una giornata più soleggiata, ma con isolate nevicate al mattino sulle Alpi Marittime; domenica il tempo tornerà variabile, sono previste "deboli precipitazioni sparse dal pomeriggio sui settori occidentale e meridionale". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie