Piemonte

Torino: Lo Russo "nessun appartamento, siamo coerenti"

"Risultato primo turno incoraggiante, astensionismo drammatico"

(ANSA) - TORINO, 04 OTT - "Nessun apparentamento l'abbiamo detto fin dal primo turno, non ci sono esigenze di fare apparentamenti, ma soprattutto abbiamo una cosa che si chiama coerenza e in politica credo sia molto importante". Così Stefano Lo Russo, candidato sindaco di Torino per il centrosinistra. "Abbiamo costruito un programma che crediamo credibile anche per gli elettori che al primo turno hanno votato altri candidati - dice -. Crediamo che sotto il profilo dei diritti, dell'ambiente e della lotta alle diseguaglianze ci siano moltissimi punti di contato con molti elettori che non ci hanno votato e che magari potrebbero votarci al secondo turno".
    Lo Russo è in testa a un terzo dello spoglio. "Un risultato incoraggiante quello che emerge dalle urne - commenta - che è stato possibile grazie alla grande compattezza che ha dimostrato la coalizione fin dal primo giorno. Si è conclusa la prima partita, da stasera si inizia la seconda. Adesso l'avversario da battere è Damilano, la destra di Salvini e Meloni".
    "Drammatico", per il candidato sindaco del centrosinistra, è il dato dell'affluenza: "deve far riflettere la politica e chi ha a cuore la cosa pubblica - dice -. Deve essere di monito innanzi tutto per noi per far ritrovare ai cittadini di Torino questa fiducia che è venuta meno nelle istituzioni. Compito di una amministrazione è alzare l'asticella della qualità politica".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie