Puglia

Ex Ilva: Letta a Taranto, puntare su decarbonizzazione

Dal governo 1,8 miliardi di investimenti per il capoluogo ionico

(ANSA) - TARANTO, 12 GIU - "Sono venuto a Taranto per dimostrare vicinanza alla città, soprattutto per parlare con le istituzioni e i cittadini. Incontrerò anche una delegazione di genitori e, soprattutto, voglio cercare di capire come, a livello nazionale, possiamo dare una mano a questa città, immaginando un futuro di decarbonizzazione". Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, oggi a Taranto per una serie di incontri, accolto a Palazzo di Città dal sindaco Rinaldo Melucci e dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Presenti anche il segretario regionale del Pd Marco Lacarra e i commissari provinciali Nicola Oddati e Giovanni Chianese.
    "Bisogna guardare - ha aggiunto - al futuro di questa città con gli investimenti che il governo ha deciso di mettere, un miliardo e 800 milioni. Saranno investimenti che faranno voltare pagina a questa città". In piazza Municipio c'erano anche alcuni attivisti di associazioni, tra cui Carla Luccarelli, presidente dell'associazione Giorgioforever e mamma di Giorgio Di Ponzio, il 15enne morto il 25 gennaio del 2019 per un sarcoma dei tessuti molli, malattia che mette in relazione all'inquinamento prodotto dall'ex Ilva. "Noi - ha detto la donna - chiediamo la chiusura totale dello stabilimento perché questi accordi che fanno nelle camere chiuse non vanno bene. Loro vanno via a Roma.
    Noi qua restiamo e moriamo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie