La 'nonna d'Italia' compie 112 anni, Piazza Armerina in festa

Il sindaco porta la torta con le candeline, rispetto norme anti Covid

La 'nonna d'Italia' ha festeggiato, in una stanza addobbata di fiori e palloncini, i suoi 112 anni di vita. Maria Oliva, che tutti chiamano Marietta, si è immersa nell'atmosfera gioiosa che ha coinvolto tutta Piazza Armerina, un borgo medievale della provincia di Enna, dove è nata il 16 febbraio 1909. Tra i primi a bussare alla porta di Maria Oliva, nello storico quartiere Monte, è stato il sindaco Nino Cammarata che ha 76 anni in meno della sua ormai famosa concittadina. Cammarata ha portato una torta con lo stemma del Comune. Nei giorni scorsi si era presentato con un fascio di rose.
    Tanta la partecipazione a quello che a Piazza Armerina viene con orgoglio considerato un evento storico. Ma in casa di Nunzia Catalano, la figlia più giovane che accudisce Maria Oliva, che ha avuto otto figli, di cui cinque ancora in vita, e 58 tra nipoti e pronipoti, sono state ammesse poche persone e alcuni familiari tra cui il pronipote Danny Catalano che ha curato i particolari della festa e organizzato le misure di protezione anti covid. Nonna Marietta non è stata ancora vaccinata perché considerato un soggetto molto fragile anche se è in buone condizioni di salute. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie