Mondo

Vaccini: Brasile, arrivate altre 842 mila dosi di Pfizer

Finora somministrati 87,3 milioni dosi di tre diversi laboratori

(ANSA) - BRASILIA, 21 GIU - Il Brasile ha ricevuto 842.400 dosi del vaccino Pfizer contro il coronavirus nell'ambito dell'accordo internazionale Covax Facility: il governo ha riferito che il lotto andrà al Piano nazionale di immunizzazione attraverso il quale sono già stati somministrati 87,3 milioni di vaccini di tre diversi laboratori.
    Il gigante sudamericano ha già ricevuto 5 milioni di dosi di vaccini da diversi laboratori, acquisite attraverso il patto Covax Facility guidato dall'Oms. Allo stesso tempo, l'esecutivo guidato da Jair Bolsonaro ha firmato due contratti diretti con Pfizer per 200 milioni di unità che saranno consegnate fino al 2022.
    La campagna di immunizzazione nel Paese è iniziata a gennaio con i farmaci dei laboratori AstraZeneca e Sinovac, a cui si sono aggiunti ad aprile quelli di Pfizer.
    Ieri intanto sono state somministrate altre 528mila dosi, secondo i dati dei governi statali pubblicati oggi dal quotidiano O Globo. Da gennaio sono stati vaccinati 63,1 milioni di brasiliani, di cui 24,2 milioni con entrambe le dosi, che rappresentano l'11,47% della popolazione di oltre 212 milioni di abitanti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie