Rugby: Hayward via da Treviso a luglio, 'torno in Australia'

Problemi familiari, l'estremo non rinnoverà il contratto

(ANSA) - TREVISO, 22 APR - Jayden Hayward, estremo del Benetton Treviso con cui ha un contratto in scadenza il 30 giugno, ha deciso di non rinnovare e di lasciare il club veneto a fine stagione, per fare ritorno in Australia. L'estremo classe 1987, neozelandese di nascita, è arrivato a Treviso nel 2014 e finora ha indossato per 121 volte la maglia di Treviso mettendo a segno 303 punti e facendo di sé un'icona della storia recente del Benetton Rugby.
    "A fine stagione tornerò in Australia. È stata una decisione estremamente difficile per me - dice Hayward, che da equiparato ha indossato la maglia dell'Italia -, ma che sentivo necessaria.
    Dopo il Sei Nazioni del 2020 ho abbandonato il rugby internazionale a causa dei problemi di salute di mio figlio.
    Sebbene la maggior parte di questi problemi siano stati al momento superati, abbiamo deciso che lo stile di vita in Australia sarà più adatto per mio figlio, che è affetto da autismo e da disturbi da deficit di attenzione/iperattività. La mia famiglia si è sacrificata molto per me nel corso degli anni, affinché io potessi seguire il mio sogno e adesso è arrivato il momento di mettere loro al primo posto. In questi sette anni spero di aver lasciato il segno in Benetton e di aver contributo alla crescita del club. Sento di aver dato il 100% e sarò per sempre felice di aver fatto parte di questa squadra. Il mio ricordo preferito di questi anni è sicuramente l'ingresso in campo insieme a mio figlio Noah in occasione della mia 100/a partita con il Benetton, impreziosito dalla vittoria davanti ad uno Stadio Monigo colmo e in festa". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie