Sport

Tokyo: ginnastica; cade il mito Uchimura, Giappone sgomento

Errore alla sbarra per il bicampione olimpico all-around

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - La speranza del ginnasta Kohei Uchimura di vincere in casa il quarto titolo olimpico si è infranta nel modo peggiore, con una caduta al cospetto delle tribune vuote durante le qualificazioni dell'esercizio alla sbarra. Un tonfo che ha gettato nello sgomento tutto il Giappone e segnato, probabilmente, la fine del suo regno. Uchimura aveva iniziato con un punteggio di difficoltà molto alto (6,6 punti), ma la barra alta gli è improvvisamente sfuggita di mano e si è ritrovato a terra. Ha terminato l'esercizio, ma ha ottenuto solo 13.866 punti, che non gli hanno permesso di qualificarsi per la finale.
    Così Uchimura, 32 anni, uno dei più grandi ginnasti della storia con i suoi tre titoli olimpici e i 10 mondiali, ha salutato le Olimpiadi, o forse addirittura le competizioni. Alla domanda se quella di Tokyo fosse la sua ultima gara è rimasto sul vago: "No, non lo so, fatemici pensare". Campione del mondo nell'all-around sei volte di fila tra il 2009 e il 2015 e due volte campione olimpico in carica nell'all-around (a Londra 2012 e a Rio 2016), Uchimura è stato il massimo rappresentante del Giappone che ha dominato la ginnastica in questi otto anni, collezionando sette medaglie in tre Olimpiadi (tre ori, quattro argenti) a Pechino, Londra e Rio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie